Effetto epidemia, rallenta il negoziato per cedere il club

Effetto epidemia, rallenta il negoziato per cedere il club

Si studiano i contratti preliminari. Intanto Fonseca prepara la gara di Siviglia

di Redazione, @forzaroma

Inevitabile che l’emergenza sanitaria vissuta dall’Italia stia condizionando la trattativa per la cessione del club da Pallotta a Friedkin. Sui tempi più lunghi influiscono, oltre all’incertezza vissuta al momento dal campionato italiano, anche le enormi oscillazioni sul mercato azionario. Difficile, a questo punto, che possa arrivare la chiusura dell’affare in questa settimana. In tutto questo, Paulo Fonseca cerca di isolare i suoi dal caos che si vive nel calcio italiano. Unica certezza, per tecnico e squadra, che si giocherà giovedì prossimo a Siviglia l’andata degli ottavi d’Europa League, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”. Per quella sfida dovrebbe recuperare Pellegrini, pronto nel caso a giocare a centrocampo, vista l’assenza dello squalificato Veretout. Trequartista dovrebbe infatti esser confermato Mkhitaryan, alle spalle di Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy