Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Repubblica

È Abraham mania: nei gol di Tammy si vede il futuro

Getty Images

L'inglese sta conquistando tutti è ad una sola rete dagli eroi scudettati Montella e Batistuta

Redazione

Sembrava un’impresa o quasi sostituire Edin Dzeko senza risentirne, almeno nell’immediato, scrive Andrea Di Carlo su La Repubblica. Un attaccante da 119 reti in 260 presenze non si trova facilmente sul mercato e individuare un suo degno erede si presentava come una sfida davvero complicata. Ma dopo appena sette mesi dal suo addio, il bosniaco appare già uno sbiadito ricordo. Questo perché il presente, ma soprattutto il futuro, porta il nome di Tammy Abraham: lo “striker” inglese è già nella storia e nel cuore dei tifosi della Roma. L’ex Chelsea sta conquistando tutti a suon di gol e record: già arrivato a quota 20 gol alla sua prima stagione in Italia (13 in Serie A, 6 in Conference League e 1 in Coppa Italia), è ad una sola rete dagli eroi scudettati Montella e Batistuta (21) e quattro da Volk (24), il cannoniere del primo tricolore. Ma ciò che impressiona non è solo il numero complessivo di marcature, ma anche l’importanza delle reti messe a segno: per otto volte il numero 9 giallorosso ha sbloccato la gara, per quattro volte in stagione il suo 1-0 è valso l’intera posta in palio.