Dzeko lancia Miki: “Felice per lui, si inserirà bene”

Dzeko lancia Miki: “Felice per lui, si inserirà bene”

Il bosniaco avversario dell’Armenia con la nazionale. Poi si ritroveranno a Trigoria

di Redazione, @forzaroma

Prima di giocare insieme, saranno ancora una volta avversari. Edin Dzeko ed Henrikh Mkhitatyan si affronteranno oggi con le maglie di Bosnia e Armenia, per un faccia a faccia che anticiperà la loro convivenza a breve nella Roma. “Sono molto contento del suo arrivo in giallorosso, spero solo non metta in mostra le sue qualità in questo match”, sorride Dzeko parlando del collega. “L’arrivo di Mkhitaryan è un arricchimento per noi – continua il bosniacodalla Premier alla Serie A è un cambiamento enorme, In Inghilterra il calcio è più rapido, in Italia molto più tattico. Ma lui non avrà problemi ad adattarsi alla Serie A e noi, come compagni di squadra, lo aiuteremo ad adattarsi il più facilmente possibile. Spero ci aiuti a raggiungere i nostri obiettivi”. Fonseca spera inoltre che il passaggio dei due giocatori in nazionale possa essere indolore soprattutto dal punto di vista fisico, visti i tanti problemi muscolari con i quali già deve fare i conti anche in attacco (lo stop di Under). Il tecnico giallorosso – scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica” – schiererà i due calciatori insieme, con l’armeno capace di spaziare dalla trequarti all’esterno del campo. Uomo-assist, con una visione di gioco che sarà sicuramente utilissima a Edin, apparso un po’ isolato nell’area avversaria nelle prime due gare di campionato. Intanto il portoghese ha concesso due giorni di riposo ai suoi, con la ripresa degli allenamenti prevista per domani. La speranza è di recuperare almeno Spinazzola, che potrebbe tornare utile come terzino destro, se il tecnico decidesse di spostare Florenzi al posto di Under. Da domani inoltre sarà possibile acquistare un pacchetto con i biglietti per tutte le cinque partite interne della Roma, fino a dicembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy