Difra fuori dal tunnel: “Identità ritrovata ora riposo e mercato”

Difra fuori dal tunnel: “Identità ritrovata ora riposo e mercato”

Il tecnico: “Abbiamo recuperato giocatori importanti e questo ci ha dato forza”

di Redazione, @forzaroma

Abbiamo ritrovato la nostra identità, la squadra in campo sapeva cosa fare”. Spiega con questa semplicità, Di Francesco, la vittoria scaccia-crisi contro il Parma (0-2), scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Tre punti che ossigenano la classifica – meno due la distanza dalla zona Champions – e che, insieme a quelli arrivati la scorsa settimana col Sassuolo, salvano definitivamente la panchina del tecnico giallorosso. “Abbiamo recuperato giocatori importanti e questo ci ha dato forza – continua l’analisi, Di Francesco – la squadra mi è piaciuta e sapevo che avremmo faticato nel primo tempo. Ma nella ripresa siamo cresciuti, tanto. In questo momento non abbiamo un attaccante come Ronaldo che fa 12-15 gol, ma preferirei qualche gol in più dagli attaccanti, che ci aiuterebbe ad avere qualche punto in più. Siamo usciti dai momenti difficili con il lavoro, magari ci si sveglia alle 6 e non alle 7, da solo non sarei andato da nessuna parte. Dobbiamo essere noi a trascinare il pubblico e, come allenatore, so come Roma vive il calcio”.

La ripresa degli allenamenti è fissata per lunedì 7 gennaio, la settimana che porterà alla sfida di coppa Italia contro l’Entella. “Sul mercato valuteremo le cose da fare, non solo in entrata ma anche in uscita”, ammette Eusebio, che in queste ore farà il punto con Monchi, deciso a chiedere la cessione (in prestito o definitiva) dei giocatori che non hanno dimostrato di essere affidabili dal punto di vista comportamentale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy