Di Francesco: “A San Siro per battere il Milan. Radja me lo tengo”

Il tecnico: “Se dovessimo vincere mi aspetto “La Roma c’è” come titolo sui giornali”

di Redazione, @forzaroma

Nonostante le assenze, Di Francesco manderà in campo contro il Milan la miglior formazione possibile, perché sul carro delle squadre che lottano per il titolo ci vuole salire anche lui, come scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

I tre punti a San Siro contro il Milan, prima della sosta e con 5 giocatori indisponibili (Karsdorp, Schick, Emerson, Defrel e Perotti), sarebbero oro e Di Francesco lo sa: “Se dovessimo vincere mi aspetto “La Roma c’è” come titolo sui giornali”. Nel settore ospiti oltre 1700 romanisti, a caccia del terzo successo di fila in casa del Milan.

Per arrivarci, pochi dubbi per l’allenatore giallorosso: Alisson in porta, Peres e Kolarov sugli esterni, al centro, con Manolas, Fazio è favorito su Juan Jesus. A centrocampo De Rossi e Nainggolan sono sicuri del posto (“io Radja me lo tengo stretto”, ha detto Di Francesco in riferimento alla mancata convocazione con il Belgio), Strootman è in netto vantaggio su Pellegrini, reduce anche da un po’ di influenza.

In attacco, con Dzeko e l’ex El Shaarawy, ci sarà Florenzi. A meno che l’allenatore non stupisca tutti e dia fiducia al turco Under: “Sarebbe pronto per giocare dall’inizio, ma può essere molto utile anche a partita in corso”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy