De Rossi ancora a rischio, ma Difra ha bisogno di lui

La presenza del capitano giallorosso sarebbe fondamentale viste le numerose assenze a centrocampo

di Redazione, @forzaroma

Daniele De Rossi continua a convivere con un fastidio al polpaccio, che lo sta costringendo fuori dal campo da una quarantina di giorni. L’ultima presenza risale al 30 dicembre, gara terminata 1-1 con il Sassuolo. E il centrocampista manca tanto agli equilibri di una squadra che senza di lui in queste settimane ha perso molto degli equilibri difensivi conquistati. Ieri Daniele ha svolto ancora lavoro differenziato, e solamente a ridosso della gara col Benevento Di Francesco ne valuterà la condizioni viste le squalifiche di Nainggolan e Pellegrini. E proprio riguardo a Pellegrini, la Roma sta valutando con il procuratore del ragazzo se ci siano i margini per ristabilire la clausola rescissoria di 25milioni (pagabili in due rate) fissata nel contratto del ragazzo.

(F. Ferrazza)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy