De Laurentiis-Figc e l’allarme sui club a rischio

Ai club sono stati dati un paio d’anni per mettersi in regola: poi stop del mercato se si sforano certi parametri, e dal 2018-19 sarà obbligatorio il pareggio di bilancio

di Redazione, @forzaroma

Non tre, come rivelato da De Laurentiis, ma cinque, comunque poche, erano le squadre in grado di iscriversi alla prossima serie A in base alle prime proiezioni di fonte Figc. Sempre che si fossero stabiliti paletti più rigidi: chiaramente non se n’è fatto nulla, ci sarebbero stati non pochi problemi di ordine pubblico. Ma un giro di vite, sulla scia del caso Parma, c’è stato. Ai club sono stati dati un paio d’anni per mettersi in regola: poi stop del mercato se si sforano certi parametri, e dal 2018-19 sarà obbligatorio il pareggio di bilancio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy