Cristante fa il boxeur. In fuga i ladri di Rolex

Rapina sventata in Prati. Il centrocampista della Roma fracassa con un pugno la visiera del casco del bandito. Stessa gang di altre rapine

di Redazione, @forzaroma

In coda alla Porsche Cayenne, lo hanno seguito per alcuni metri. Poi, con il semaforo rosso si sono accostati tentando di sfilargli il Rolex dal polso. Ma Bryan Cristante, centrocampista della Roma, ha reagito: ha strattonato uno dei banditi con una mano mentre con l’altra ha sferrato due violenti pugni contro la visiera, scrive Savelli su “La Repubblica”. Così il 25enne friulano ha messo in fuga i due banditi che sono scappati a bordo di uno scooter XMax. La tentata rapina è avvenuta ieri poco dopo le dodici lungo viale Angelico, nel quartiere Prati. Gli uomini di un’auto civetta della polizia hanno notato la scena. Dopo aver soccorso il calciatore, che non ha riportato ferite, è scattata la caccia banditi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy