Conte e Petrachi: incontro a Torino, patto per Zaniolo

Conte e Petrachi: incontro a Torino, patto per Zaniolo

I tifosi stravedono per lui e lo pedinano sui social. Dzeko e Manolas restano se arriva l’ex ct. Pastore, altre 4 gare per brillare (ed essere ceduto)

di Redazione, @forzaroma

Pasqua a Lecce, passaggio veloce a Roma e serata (ieri) a Torino. I movimenti di Antonio Conte sono monitorati dai tifosi giallorossi che non perdono occasione per postare selfie insieme al tecnico dei loro sogni, mappandone i movimenti giorno per giorno. Ed è proprio una foto scattata a Fiumicino, e postata su Instagram da un supporter giallorosso, a far scattare l’allerta sulla presenza del mister ex Chelsea nella capitale. Conte ha fatto solamente scalo all’aeroporto romano, per tornare a Torino, dove ha ancora casa e dove, con l’occasione della gara di ieri sera tra Toro e Milan, incontrerà il suo grande amico Petrachi, attuale dirigente dei granata e prossimo direttore sportivo dei giallorossi. I punti interrogativi sono ancora tanti e restano legati al tipo di progetto che il club può garantirgli, tra cessioni inevitabili e una campagna acquisti che dovrà essere necessariamente di rafforzamento, scrive Ferrazza su La Repubblica.

Conte vorrebbe la conferma di Zaniolo, nei confronti del quale è stato molto duro Totti. “Ha già un contratto, per quanto deve firmare, dieci anni? Quello che ha va più che bene e vi ricordo che le cose si fanno in due”, le parole dell’ex numero dieci che non hanno fatto piacere all’entourage del giocatore, in attesa di una chiamata da Trigoria per gettare le basi del rinnovo. Conte ripartirebbe da Dzeko e Manolas, due pilastri che, se non arrivasse lui, sarebbero, per motivi diversi, due potenziali partenti. Chissà che ne sarà invece di Pastore, apparso in via di recupero contro il Cagliari. La Roma spera che il cartellino di Pastore — pagato circa 27 milioni di euro la scorsa estate — si rivalorizzi per provare a piazzarlo in estate da qualche altra parte, sgravandosi così di un ingaggio importante (4,2 milioni a stagione).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy