Lo Shanghai Shenua rilancia per El Shaarawy: offerti 20 milioni alla Roma

Lo Shanghai Shenua rilancia per El Shaarawy: offerti 20 milioni alla Roma

Nuova proposta dei cinesi per il Faraone: a 25 si può chiudere. Per il calciatore sul piatto c’è il solito contratto ricchissimo da 12 milioni più 3 di bonus per 3 stagioni

di Redazione, @forzaroma

Il loro mercato durerà un mese soltanto, ma in Cina hanno seriamente intenzione di sfruttare al massimo i giorni da qui alla chiusura del 31 luglio. La Super League chiama l’Italia e in particolare Roma. Perché dopo il tentativo a vuoto della settimana scorsa, lo Shanghai Shenua è tornato a tentare Stephan El Shaarawy. Come scrivono Pinci e Cardone su repubblica.it, l’affare era saltato principalmente per un motivo: l’offerta alla Roma. Troppo pochi i 13 milioni messi sul piatto per cedere uno dei migliori calciatori della scorsa stagione, ma il contratto in scadenza 2020 impone riflessioni. Lo Shanghai lo sa e allora, a distanza di qualche ora, ha rilanciato: 20 milioni alla Roma e il solito contratto ricchissimo da 12 milioni più 3 di bonus per 3 stagioni all’attaccante. Un’offerta al ragazzo da 45 milioni netti in tre anni e che inizia a far scricchiolare tutte le resistenze.

La Roma aspetta un ulteriore rilancio, a dire il vero: chiede 30 milioni, ma a metà strada potrebbe arrivare l’accordo. In ogni caso lo Shanghai vuol pescare in quel ruolo ed ha allacciato i contatti anche con l’ex lazio e Inter Keita Balde: l’agente Pastorello – che tra l’altro segue anche El Shaarawy, consigliando il fratello Manuel – ne sta già parlando da alcuni giorni. La voglia di accettare un trasferimento, per entrambi, esiste: dipende ovviamente dai contratti sul piatto e dall’inserimento di una clausola risolutiva ad una cifra congrua che permetta il ritorno in Europa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy