Capello: “La Roma non ha più scuse, deve puntare allo scudetto”

“A inizio campionato ho detto che non poteva più nascondersi, con Dzeko e Salah deve puntare allo scudetto, non ha più scuse”

di Redazione, @forzaroma

Intervistato dal quotidiano “La Repubblica”, Fabio Capello ha espresso una considerazione sulla squadra che ha guidato nel 2001 allo scudetto, la Roma.

A inizio campionato ho detto che non poteva più nascondersi, con Dzeko e Salah deve puntare allo scudetto, non ha più scuse, e Garcia può farcela anche se l’ambiente di Roma non ha mezze misure, passa facilmente dalla grande euforia alla profonda depressione”. 

(F. S. Intorcia)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy