Azzurri negativi: oggi nuovi test. Emergenza difesa, si torna a quattro

Mancini e Fazio coppia d’emergenza con il Sassuolo nella retroguardia a quattro. Solo un giorno per preparare la gara

di Redazione, @forzaroma

Da oggi Fonseca potrà immergersi completamente nella preparazione della gara pre-pasquale di domani, contro il Sassuolo. In pratica il tecnico ha solamente un giorno: Spinazzola, Mancini, Pellegrini ed El Shaarawy (Cristante era tornato praticamente subito perché si è fatto male), sono rimasti sotto osservazione in un albergo della capitale per motivi precauzionali a causa del focolaio di positivi (ben cinque) scoppiato nel ritiro dell’Italia. Ma per fortuna sono risultati tutti negativi. Stamattina nuovi test, dopo i quali, se non ci saranno positivi, i reduci dalla nazionale potranno allenarsi regolarmente, in pratica a ventiquattro ore dalla gara di Reggio Emilia.

Il protocollo della Asl – scrive Francesca Ferrazza su ‘La Repubblica’ – prevede poi che adesso i calciatori dovranno rispettare la bolla domiciliare, ossia limitarsi a casa-lavoro-casa, per 14 giorni. Toccherà a Fazio fare coppia con Mancini all’interno di una difesa a quattro, con Karsdorp e Spinazzola esterni. Ancora lavoro individuale per Veretout, che sta lavorando per rientrare giovedì prossimo, in Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy