Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Repubblica

Avversario in Conference, ma Solbakken è l’idea mercato

Getty Images

Il classe ’98 del Bodo/Glimt è un profilo che piace dalle parti di Trigoria

Redazione

Sarà il vero ostacolo sulla strada che porta alle semifinali di Conference League. Alla Roma ha già fatto male, segnando due gol in Norvegia e uno all’Olimpico, davanti alla Curva Sud, scrive Andrea Di Carlo su La Repubblica E chissà che nella prossima stagione non torni ad esultare proprio lì sotto, ma in quel caso con una maglia diversa. Ola Solbakken, classe ’98, è un profilo che piace dalle parti di Trigoria: pochi giorni fa l’affare, da finalizzare nel prossimo mercato estivo, è stato proposto da un intermediario. Ma sulla scrivania del gm giallorosso Tiago Pinto il file sull’esterno norvegese era stato aperto da tempo, subito dopo la debacle europea della Roma di Mourinho nel profondo nord, quando i norvegesi travolsero i giallorossi per 6-1.

Il giocatore ha il contratto in scadenza con il Bodo/Glimt nel dicembre del 2022 e la dirigenza si è già rassegnata alla sua partenza. Un prezzo per il cartellino non è stato ancora fissato, ma le offerte di certo non mancano per il secondo attaccante più prolifico della Conference League (il primato spessa a Tammy Abraham). Il giocatore però ha già espresso la sua preferenza: l’Olimpico lo ha stregato, vestire la maglia giallorossa con Mourinho in panchina è la sua prima opzione.