Alisson super: “Che sofferenza nella ripresa ma siamo vivi”

Monchi tranquillizza i tifosi sul futuro del portiere giallorosso, anche ieri sera decisivo con i suoi interventi. “Non dobbiamo pensare che i giocatori andranno via, lui è qui e resterà con noi”

di Redazione, @forzaroma

La Roma non riesce a gestire il vantaggio trovato ancora una volta con Ünder (2-1) e torna a casa sconfitta. Partita buttata via nel secondo tempo, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica, soprattutto quando i padroni di casa raggiungono il pareggio. E fiducioso comunque Alisson. “Abbiamo dimostrato che siamo vivi, continuiamo a lavorare e non ci perdiamo d’animo. Ora pensiamo al campionato. Abbiamo fatto un primo tempo quasi perfetto, ma quando si lascia spazio a queste squadre che hanno qualità, è troppo pericoloso. È stato poi molto bravo Bruno Peres quando è entrato, ha salvato un gol”.

Monchi tranquillizza i tifosi sul futuro del portiere giallorosso, anche ieri sera decisivo con i suoi interventi. “Non dobbiamo pensare che i giocatori andranno via, lui è qui e resterà con noi”. La Roma rientrerà oggi nella capitale dopo la lunga trasferta in Ucraina. In attesa della gara di ritorno (in programma il 13 marzo), i giallorossi cominceranno da domani a preparare la sfida col Milan di domenica sera. Lo stadio Olimpico presenterà il pienone delle grandi occasioni, visto che sono già quasi cinquantamila i biglietti venduti. Milan in casa e poi, sabato della prossima settimana, il Napoli in trasferta: due test decisivi in campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy