A Cluj Fonseca ritrova Dzeko, ma è allarme rosso in difesa

Unico centrale di ruolo a disposizione è Juan Jesus

di Redazione, @forzaroma

A distanza di venti giorni dalla positività al covid, Edin Dzeko tornerà a giocare, stasera a Cluj. “Ha bisogno di mettere minuti nelle gambe per capire le sue condizioni fisiche, anche se si è allenato a casa questo periodo“.

È Fonseca a rivelare che punterà sul capitano di una Roma che, come scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica, proverà sopperire con la qualità dei suoi attaccanti alle tante assenze in difesa. Anche se c’è da capire se il numero nove sarà utilizzato dall’inizio oppure in corsa. Borja Mayoral è in un buon momento, ha realizzato una doppietta nella gara d’andata ed ha fatto gol anche domenica scorsa contro il Parma. Sarà quindi una trasferta complicata per le scelte, anche se la squadra giallorossa arriva alla gara d’Europa League sull’onda di un entusiasmo generato dalla striscia positiva di sedici risultati utili sul campo. “È una gara in cui abbiamo come obiettivo la vittoria — spiega il tecnico giallorosso — è una partita troppo importante per noi e non dobbiamo pensare che sia semplice visto che in casa, contro di loro, abbiamo fatto cinque gol“.

Concentrazione e una formazione da schierare che tenga conto dell’emergenza difensiva. Senza Smalling, Ibanez, Mancini, Fazio (tornato ieri negativo al covid, quindi disponibile col Napoli) e Kumbulla, Fonseca può schierare come centrale di ruolo il solo Juan Jesus. Che dovrebbe fare coppia con l’adattato Cristante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy