Tre numeri di Roma-Genoa

di Redazione, @forzaroma

(di Franco Bovaio) UNA VITTORIA IN CAMPIONATO DI LUNEDI’

Dopo l’1-1 con la Juve del 12 dicembre e la sconfitta per 1-0 subita a Siena lo scorso 13 febbraio la Roma rigioca di lunedì: dovrà sfatare la maledizione del primo giorno della settimana. Nelle 8 partite di campionato giocate di lunedì ha vinto solo 1 volta (la prima, il 14 novembre 1932, a Palermo, dove finì 2-0), pareggiato in 2 occasioni (entrambe all’Olimpico, con la succitata Juve e con il Cesena il 16 febbraio 1976) e perso 5 volte: a Padova nel 1949, a Busto Arsizio con la Pro Patria nel 1950, all’Olimpico con l’Inter nel 1999, a Firenze nel 2001 e a Siena quest’anno.

SEI PARTITE SENZA VITTORA DEL GENOA

Il Genoa arriva da una striscia negativa di 6 partite senza vittoria: le prime 3 le ha perse, le ultime 3 le ha pareggiate: 2-2 con il Parma in casa, 2-2 a Lecce e 0-0 a Marassi con la Juve. In trasferta quest’anno ha vinto solo 2 volte: all’Olimpico con la Lazio alla seconda giornata e a Siena alla quindicesima. Per quello che riguarda le sfide con la Roma va ricordato che nelle 23 partite disputate dal 1990 c’è stato un solo successo esterno: quello dei giallorossi nella gara di andata del campionato 2007-08 in Liguria con gol di Panucci al 90’.

TRENTOTTO RETI SEGNATE DALLA ROMA A FREY

Per il portiere rossoblu Frey la Roma è una vera bestia nera, visto che in 20 partite di campionato gli ha rifilato 38 gol con una media reti a partita di 1,9. Di queste 9 sfide con i giallorossi Frey ne ha giocate 9 con la Fiorentina subendo 13 gol e 1 sola con il Genoa, quella dell’andata, nella quale Borini gli segnò la sua prima rete da romanista. Positivo anche il bilancio della Roma con le squadre di Marino. Per lei 5 vittorie, 3 pari e 3 sconfitte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy