Totti migliora, in campo dopo il 15

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – B.DeVecchi) – L’obiettivo è esserci domenica 26 contro il Catania per la prima di campionato. Ma Francesco Totti tornerà in campo prima. Molto prima. E chissà che non sia lui, come sempre, la punta di diamante della squadra che una settimana prima, cioè domenica 19, affronterà in amichevole all’Olimpico l’Aris Salonicco. Il Capitano vorrebbe esserci, come sempre. Gli è dispiaciuto fermarsi considerando che dal 3 luglio, giorno del raduno a Trigoria, non aveva mai saltato un allenamento. Ma la caviglia un po’ gli dava fastidio e quindi meglio andare da Mariani a controllare. Tre giorni fa la prima visita, ieri la seconda. Una risonanza magnetica effettuata intorno alle 10.30, con lui come al solito Vito Scala e Silio Musa. È stato proprio il preparatore di Francesco, lasciando la clinica, a fare il punto sulle sue condizioni: «Sta continuando a seguire il suo programma di lavoro a Trigoria. Dopo Ferragosto si aggregherà al gruppo».

Totti, che era lì accanto, ha sorriso e ha precisato: «Magari anche prima…». Difficile, considerando che la squadra tornerà a Roma domani sera poi, dopo un po’ di lavoro al Bernardini il 13, riposerà per un paio di giorni. Il 16 tutti di nuovo al lavoro e allora Totti dovrebbe essere regolarmente al suo posto. Perché i miglioramenti, come recitava anche un comunicato della Roma del tardo pomeriggio, ci sono e sono anche evidenti. L’infiammazione ai tendini si sta riassorbendo, riposo e fisioterapia sono state la cura giusta per stare tutti più sereni. […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy