Per Marquinhos si tratta ancora

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – C.Zucchelli) – La chiusura dell’affare è vicina ma non ancora imminente. Restano da limare alcuni dettagli ma, a meno di clamorosi colpi di scena come una retromarcia del calciatore al momento non prevista, entro la fine di questa settimana o al massimo l’inizio della prossima, Marquinhos sarà un giocatore della Roma. A Trigoria vorrebbero averlo per la partita contro l’Aris di domenica ma per adesso sembra difficile visto che la chiusura ufficiale della trattativa non è ancora arrivata. Il centrale brasiliano, a cui tutti in patria pronosticano un futuro grandioso, non vede l’ora di vestire la maglia della Roma e nonostante le dichiarazioni del padre («È troppo giovane, vogliamo che cresca ancora qui») si sente pronto per il grande salto. La Roma, che ha dovuto faticare non poco per mettere d’accordo il Corinthians e le due società che ne detengono il cartellino, è decisa a tesserarlo in prestito con diritto di riscatto e restano da stabilire ancora alcune commissioni e un’eventuale percentuale su un’altrettanto eventuale vendita del giocatore a un altro club. Condizioni che verranno sistemate in queste ore, poi nel giro di poco Marquinhos diventerà a tutti gli effetti romanista.[…]

Da chi arriva a chi parte. O, almeno, dovrebbe partire. Marco Borriello continua ad allenarsi coi compagni, nonostante la situazione per lui sia ormai piuttosto pesante. Ieri mentre entrava a Trigoria qualche tifoso lo ha insultato, lui va avanti per la sua strada e aspetta di essere ceduto in queste ultime due settimane. Il Tottenham ha affettuato un sondaggio e nulla più, mentre il Milan sembra pronto a riprenderlo in prestito con diritto di riscatto. Allegri non avrebbe nulla in contrario, Galliani idem, lui non aspetta altro. […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy