Florenzi: ?Vogliamo l?Europa?

di finconsadmin

(Il Romanista – V.Vercillo) ?La Roma non pu? stare fuori dall?Europa?. Il messaggio che lancia Alessandro?Florenzi?ai microfoni di Roma Channel ? chiaro. Questa Roma ? forte, ? unita. E ora pi? che mai deve dare il tutto per tutto per raggiungere i propri obiettivi.?La Champions ? un grande sogno. Andreazzoli ci ha dato un po? pi? di solidit? e di difensivismo, che hanno portato giovamento alla squadra. Abbiamo fatto 4 vittorie, un pari e una sconfitta, ? stato un buon ruolino ma dobbiamo continuare con il Palermo, non sar? facile?.?Una Roma guidata, oggi come sempre, da?Francesco Totti, a cui il 28 marzo in onore dei suoi 20 anni di Serie A??abbiamo dato dimostrazione di affetto, speriamo possa fare tanti altri anni.?Un evento che mi ha regalato una grande sensazione di felicit?: vedere un campione affermato commuoversi davanti a tutta Trigoria ? stato emozionante?.

 

 

Florenzi a soli 22 anni ? riuscito a conquistare la fiducia di tutti:?prima di Zeman, poi di compagni e tifosi.?E oggi anche del nuovo tecnico?Andreazzoli.?Un campione in erba, ?o almeno cos? mi fanno sentire i tifosi, che continuano a darmi tanto affetto. I miei successi li vivo con molta tranquillit?: due anni fa ero in Primavera, ho fatto un anno a Crotone e sono stato buttato nel vortice. Con l?aiuto dei miei familiari, della mia ragazza e dei miei amici sto rimanendo con i piedi per terra, ma so che ? solo l?inizio?.?E aggiunge:??Ho 22 anni, comincio a vedere dei soldi che la gente ottiene in duetre vite, non ? facile stare con i piedi per terra. Se hai una grande famiglia dietro ? pi? facile non montarsi la tesa. Sono umile, me lo ha insegnato la mia famiglia e cerco di portarlo avanti?. ?

 

 

Un passo fondamentale verso il successo Florenzi l?ha fatto a San Siro, segnando il suo primo gol con la maglia della Roma: ?Sono tutte emozioni forti quando fai gol. Ho visto Francesco che prendeva palla sull?esterno, ho visto un buco e mi sono buttato, facendo un bel gol di testa. Non era facile trovare una collocazione, ma posso fare tanti ruoli. Mi viene facile collocarmi. E? una prerogativa che ho, ne devo fare uso. A Zeman devo tanto, mi ha messo a mio agio e mi ha fatto fare il salto nei grandi. Purtroppo ? finita cos?, vado avanti con Andreazzoli che mi sta dando tante opportunit? e devo essergli riconoscente?.

 

 

E su?Osvaldo?chiarisce😕?E? stata montata un po? la cosa. ? un grandissimo professionista, lo dimostra a me tutti i giorni. Si allena a mille all?ora, poi il mister deve fare scelte e qualcuno rimane fuori. Dobbiamo convivere con queste scelte, ? capitato anche a me, ma col lavoro che sta facendo si riprender? il posto?.?Infine, un messaggio ai tifosi:??Li ringrazio, ci sostengono sempre e speriamo di poterli vedere in trasferta, lo vogliamo noi e lo vogliono loro?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy