Feliziani: ?Cos? con la Away tornerete a macinare chilometri?

di finconsadmin

(Il Romanista – D. Galli) – Ce l?eravamo dimenticata. Era l?ultima domanda, eppure la prima. La pi? importante. La risposta ? quella che spiega il tutto, che d? il senso del tutto, perch? il tutto – questa intervista – nasce, vive e muore per il tutto. Per lei. Per la Curva Sud e per chi la pensa come lei, per chi non si ? tesserato perch? tesserarsi significava tradire se stesso, i suoi valori, i suoi sentimenti. Cos?? la Curva Sud, Carlo Feliziani? Eccola, la domanda. L?intervista ? a lui, il responsabile della biglietteria della Roma, il regista di un?operazione straordinariamente difficile: convincere l?Osservatorio sulle manifestazioni sportive, e quindi il Ministero dell?Interno, ma pi? in generale il movimento-calcio, che in totale sicurezza si poteva superare uno scoglio che pareva finora insormontabile: trasferte aperte solo a chi ha in tasca la tessera del tifoso. L?equazione era fatta, scontata e assolutamente sbagliata, lo dicono i fatti, gli scontri, che sono continuati – tendenzialmente non pi? tra ultras, ma tra ultras e polizia – anche dopo l?introduzione di questa patente del settore ospiti: i tesserati sono i buoni, i non tesserati sono i cattivi. Le generalizzazioni generano mostri e talvolta, ? il caso della tessera del tifoso, il mostro genera insani ricavi sulla pelle e a insaputa del tesserato. La Roma ? andata oltre. Dopo il capolavoro della Home, la carta che aggirava il maroniano-celodurista divieto di abbonamento per i non tesserati, ha saputo convincere il Viminale che con una carta sana, la Away, avrebbe potuto riportare la sua gente in trasferta. L?intervistato ? lui, la domanda ? questa: cos?? la Curva Sud per Carlo Feliziani? Glielo chiediamo via sms, perch? nella mezzora di conversazione si affrontano tutti i temi che riguardano la Sud, tranne l?idea stessa della Sud. Cos??? Ci pensi con calma, Feliziani, poi ce lo scriva. ? la richiesta del ?Romanista? e di ogni romanista.

La risposta, eccola. ?C?? poco da pensarci. Come si fa a descrivere la Curva Sud in due parole? Impossibile. Senza cadere nei soliti stereotipi o peggio nella retorica, ? per? sicuramente l?anima della Roma, l?energia vitale che raggiunge e permea tutte le componenti del club, origine e destinazione dei pensieri di tutti i tifosi della Roma. Che dire di pi???. Nulla.

 

Feliziani, cosa accadr? il 4 aprile?

Inizieremo a poter emettere questa nuova fidelity card. Si chiama As Roma Club Away, dar? l?opportunit? a tutti i tifosi della Roma che la richiederanno di poter andare in trasferta, con modalit? pi? snelle della precedente, che invece obbligatoriamente richiedeva il possesso fisico della Privilege.

 

In cosa ? differente dalla Privilege?

Nella tecnologia. Pu? essere emessa in tempo reale, ci vogliono tra i 6 e i 10 minuti. Per la Privilege era assolutamente impensabile: servivano tra i 30 e i 40 giorni e sempre che non si fossero verificati problemi di spedizione. Poi non presenta quegli orpelli che appesantivano decisamente la Privilege, e parlo del codice RFID, del microchip e soprattutto del circuito bancario. ? una tessera veramente ?light?, asciugata di tutto quello che non serve per fare un?unica cosa: andare in trasferta.

 

Il circuito bancario. La tessera del tifoso era diventata solo uno strumento commerciale.

Moltissime societ?, tra il 2009 e il 2010, con l?obbligo di introduzione della tessera (da parte del Ministero dell?Interno, ndr), pensarono di sfruttarne tutte le potenzialit?: raccolte punti, sconti e circuiti bancari appunto, con la possibilit? di trasformarle in carte di pagamento, anche se non richiesto direttamente dalla persona. La Roma fece una scelta diversa: diede certamente la possibilit? di far diventare la Privilege una carta di pagamento, ma solo se lo desiderava espressamente l?interessato. Ogni club per? sviluppa le proprie strategie in completa autonomia.

 

Per? i furbetti sono stati puniti dal Garante per la privacy, che ha sanzionato quei comportamenti scorretti. Voi no.

Noi no, perch? la nostra era una tessera che poteva diventare una carta di pagamento soltanto se il richiedente la voleva attivare. Serviva una manifestazione di volont? ben precisa: bisognava recarsi in un apposito punto vendita e compilare un determinato modulo. La tessera non veniva data gi? con quelle caratteristiche. Era un?opportunit? che qualcuno ha voluto sfruttare e qualcun altro no.

 

Quante As Roma Club Privilege sono state emesse da allora?

Circa 35 mila, ma non tutte sono attivate come circuiti di pagamento. Evidentemente, sono state fatte valutazioni differenti.

 

Qual ? la percentuale di tessere del tifoso trasformate in carte di credito?

Posso dire che ? molto bassa.[…]

 

Perch? la Away costa 20 euro, 5 in pi? della Privilege?

Per la tecnologia. ? molto innovativa. Comunque a conti fatti il prezzo ? lo stesso, perch? questa non ha bisogno di acquistare la fototessera: viene scattata dalla webcam del punto vendita.[…]

 

Si ? mai chiesto perch? Lotito si sia fregiato dell?invenzione della Home?

Non lo so. Basta leggere le cronache e i comunicati che testimoniano la “primogenitura” della Roma, ma francamente non mi sembra neanche una cosa cos? importante. Siamo solo lieti che le altre societ? se ne siano avvalse. La Roma pu? essere benissimo un centro di sperimentazione, pu? partire da noi un?idea, poi per? ? tutto il movimento che se ne pu? giovare.[…]

 

Campagna abbonamenti. Quando si parte?

Ci stiamo lavorando. Come l?anno scorso, cercheremo di anticipare di molto i tempi. Nel 2012 partimmo a maggio. Per cui ? probabile che il periodo di riferimento sia quello, o forse anche prima. Stiamo ultimando alcuni passaggi, stiamo chiarendo determinate questioni. A breve faremo comunque dei comunicati.

 

Perch? nuovamente cos? presto? Anzi, ancora pi? presto?

Dobbiamo dare sempre pi? servizi ai nostri tifosi. Vogliamo rendere loro la vita pi? facile. L?anno scorso abbiamo ricevuto delle critiche per delle tempistiche limitate, per esempio nell?operazione di cambio posto. Ne abbiamo parlato in seno alla societ? e abbiamo deciso quindi di allungarle, queste tempistiche. Stiamo sviluppando un calendario migliore.[…]

 

Per la Sud c?? una lista d?attesa.

S?, ?una waiting list? che viene gestita direttamente dal Centro Servizi. Per quanto riguarda la campagna abbonamenti posso gi? anticipare che ci sar? una fase di prelazione piuttosto lunga.

 

Questione prezzi. Ci sono novit??

La Tevere costa un po? troppo, onestamente. ? uno degli elementi su cui stiamo ragionando. Quello che posso dire ? che recepiamo sempre ogni indicazione. Per la Tevere sono state fatte delle considerazioni, l?anno scorso. ? stata eliminata la divisione tra laterale e centrale e sono state quindi rivisitate le tariffe, tenendo conto appunto di questa novit?. L?esperimento ci ha dato ottimi risultati, quindi sicuramente lo ripeteremo. Comunque, sappiamo qual ? il settore che pu? aver sofferto maggiormente. E l? interverremo.[…]

 

Per le strategie della biglietteria, cosa cambier? con il futuro stadio di propriet??

Lavoreremo per una struttura quanto pi? possibile vicina alle esigenze dei tifosi. Quindi faremo una serie di considerazioni a pi? ampio spettro sulle modalit? di acquisizione dei posti, quando saranno messi in vendita per la prima volta.[…]

 

 

Da un anno a questa parte riservate dei posti della ex Tribuna Autorit? alle associazioni che lavorano con le disabilit?. Un gesto straordinario.

L?abbiamo fatto in silenzio. Non ci piace pubblicizzare questo tipo di attivit?. In verit?, non accade solo nella ex Tribuna Autorit?, ma anche in altri settori. Quando abbiamo a che fare con questi eroi che si occupano dell?assistenza dei bambini in difficolt?, ci fa assolutamente piacere invitarli per offrire loro quelle due ore, due ore e mezza, di svago. Diamo la possibilit? non solo di vedere la partita, ma anche di incontrare i calciatori. Lo facciamo, senza alcuna retorica, perch? ci sembra giusto poter regalare un po? di felicit? a chi ? stato pi? sfortunato di noi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy