«Domenica una notte da ricordare»

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – G.Galdi) «La partita di domenica? Invito tutti i tifosi che sono al mare a venire a vedere la gara. Sono sicuro che merita. Sarà una serata da ricordare». Queste le dichiarazioni, rilasciate ieri a Tele Radio Stereo, di Leandro Rossi, il responsabile dei Premium Sales della Roma.

 

Un invito da seguire, perché la partita contro l’Aris Salonicco sarà l’occasione per la vera e propria presentazione della squadra davanti ai tifosi. Come non accade da tempo.

 

As Roma Premium è un insieme di servizi esclusivi, che solo questo club offre, per rendere ancora più coinvolgente l’esperienza all’interno dello stadio. Senza aspettare l’inizio del campionato, si potrà godere di questi privilegi già da domenica 19 quando la Roma scenderà in campo per disputare l’ultima amichevole, prima che comincino gli impegni ufficiali di stagione, contro i greci dell’Aris Salonicco.  «L’As Roma Premium – ha spiegato Rossi – nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di un target fondamentale: le aziende, gli imprenditori, i liberi professionisti. Noi vogliamo che tutte le fasce che fanno parte del sistema stadio, dal tifoso in curva fino all’imprenditore, abbiano tutti i servizi di cui necessitano». Il tifoso dunque resta il punto di riferimento al quale offrire i servizi innovativi che esclusivamente per lui sono pensati: «Da quest’anno l’As Roma torna a essere dei tifosi. Loro devono credere a questi colori e, se possono, investire in questo club che deve assolutamente tornare in cima e per farlo c’è bisogno di approvazione, carica e voglia. Vorrei – ha continuato Leandro Rossi – che i tifosi ci mettessero alla prova. L’open day? E’ stato un po’ il mio battesimo all’Olimpico. So cos’è l’As Roma, ma quel giorno mi sono trovato 25 mila persone con 38 gradi e ho avuto i brividi».

 

È stato pensato per i tifosi anche il centro servizi: «È dedicato a tutti coloro che vogliono sapere cosa succede nella Roma, anche dal punto di vista degli abbonamenti. Siamo a disposizione per ogni informazione. Invito tutti a cliccare sul nostro sito. Il webform è una raccolta di dati dove potete lasciare il vostro numero di telefono e noi cercheremo di accontentare le varie tipologie di fruitori che facciano richieste.». Le grandi novità della scorsa stagione, che hanno ricevuto un importante riscontro, sono state il Cuore Sole Village ed il settore famiglia. L’obiettivo, pienamente raggiunto, era quello di permettere ad un intero nucleo familiare di trascorrere una giornata particolare ed indimenticabile, all’interno e nelle immediate vicinanze dello stadio.

 

E a proposito di un occhio di riguardo per le famiglie, Rossi ha confermato che «l’As Roma Premium è un servizio dedicato anche alle famiglie che vogliono vedere il match in un ambiente esclusivo: vedere i giocatori che salgono dagli spogliatoi ed essere guardati da loro».

 

Questa che sta per iniziare, inoltre, sarà la stagione dell’esordio della Tribuna 1927. L’ex Tribuna Autorità si trasforma in un settore dell’Olimpico completamente rinnovato: «Gli ospiti della tribuna 1927 avranno a disposizione un monitor ed il servizio di ristoro, finger food, nel pre e nel postpartita. Noi non ci limiteremo a offrire un mero servizio catering, ma vogliamo rendere i nostri soci ospiti di eventi culinari unici, in un ambiente in cui la cura del dettaglio farà da padrona».

 

Poltrone riscaldate, schermi touch-screen interattivi, servizio guardaroba, un ristorante ed un bar interno con un maxischermo per non perdere un solo minuto della partita sono tutte le componenti della Tribuna 1927 e Rossi ha aggiunto: «L’As Roma Premium offre i posti migliori dello stadio Olimpico, dal punto di vista del comfort e della tecnologia. Tecnologicamente nessuno stadio in Italia offre questo tipo di servizio. Sull’ospitalità l’As Roma distanzia tutte le società italiane.Questo è un nuovo modo di vivere il calcio in Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy