Difesa, non solo Castan. Juan resta in Brasile?

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – I. De Lillo) – Castan sì. Ma non solo. Come da programma il primo obiettivo della Roma è quello di rinforzare la difesa.

Preso Dodò, è praticamente fatta anche per Leandro Castan. Il centrale del Corinthians che anche Falcao ha elogiato sulle pagine de Il Romanista, è stato uno dei migliori nella partita di andata della semifinale di coppa Libertadores giovedì scorso. Il successo del ’Timao’ nel derby contro il Santos ha messo in ipoteca il pass per la finale della coppa campioni sudamericana.[…]

Ma quello di Castan non è l’unico nome sul taccuino di Walter Sabatini per la difesa della Roma che verrà. L’unica certezza al momento è Burdisso, seppur non al meglio della forma perché reduce da un lungo infortunio. Ci sono ancora dubbi sul futuro di Simon Kjaer, il cui cartellino è nelle mani del Wolfsburg. La società giallorossa starebbe trattando con il club tedesco per rinnovare il prestito, ma in Germania non sembrano favorevoli ad accettare questa soluzione.[…]

Il Wolfsburg punta ad ottenere un corrispettivo in denaro dalla cessione di Kjaer (circa 7 milioni di euro), ma in questi giorni di trattativa la Roma cercherà di trattenere il giocatore senza spese e saranno in programma altri contatti tra i due club. Da chiarire è la questione di Juan. Il difensore nei giorni scorsi si era detto entusiasta dell’arrivo di Zeman e desideroso di rimanere a Roma per una nuova stagione stimolante col boemo. Ieri c’è stato un botta e risposta su due fronti, Porto Alegre e Roma, in cui la situazione del giocatore è sembrata molto incerta. Il presidente dell’International, Giovanni Luigi avrebbe affermato che «il giocatore sarebbe interessato a tornare in Brasile». Subito dopo è arrivata la smentita di Michele Gerbino, agente del giocatore: «Non posso negare che mi è stato chiesto dalll’Internacional, ma Juan non vuole tornare adesso in Brasile. La sua volontà è di restare ancora nella Roma fino alla fine del suo contratto».

Si fanno dunque nuovi nomi, e sembra esserci tanto Brasile sul taccuino di Walter Sabatini. L’ultimo è quello di Bruno Uvini. Il ventunenne difensore del San Paolo ha il passaporto comunitario ed è valutato di 4,5 milioni di euro. Secondo Calciomercato.it, la Roma sarebbe intenzionata a tentare anche la carta Vedran Corluka. […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy