De Rossi stasera gioca e raggiunge Facchetti

di finconsadmin

 (Il Romanista – A.F.Ferrari)    Sarà una serata particolare perDaniele De Rossi. Il centrocampista della Roma questa sera alle 20,45 italiane molto probabilmente raggiungerà quota novantaquattro presenze con la maglia della Nazionale,egugliando un mostro sacro del passato come Giacinto Facchetti. De Rossi, infatti, è dato tra i titolari per l’amichevole che la squadra di Cesare Prandelli giocherà in serata a Londra (al Craven Cottage) contro la Nigeria, anche perché il problema all’alluce del piede destro, che l’ha fatto tribolare per qualche giorno, ormai è alle spalle. Daniele sta bene e giocherà. Un amichevole a cui dovrebbe prendere parte anche l’altro giallorosso, Alessandro Florenzi, anche se probabilmente a partita in corso. Titolare, infatti, dovrebbe partire Montolivo anche se il ct azzurro negli ultimi giorni ha spesso provato un 4-2-3-1 con i due giallorossi in mediana, alle spalle di Candreva, Diamanti e Giaccherini con Giuseppe Rossi unica punta. Un modulo che vedrebbe Alessandro tornare nella posizione in cui giocava ai tempi della Primavera. Ammesso che quella di mediano sia la sua posizione “naturale” dato che in carriera ha sempre dimostrato di poter ricoprire, più che egregiamente, diversi ruoli: terzino, mediano, intermedio e attaccante. Insomma, dopo essere rimasti in panchina per tutti i 90 minuti della sfida di San Siro contro la Germania, stasera toccherà a loro due gestire il centrocampo dell’Italia.

 

Nazionale che ieri ha goduto di una mattinata di libertà. Alcuni azzurri, come Buffon e De Rossi, hanno preferito una passeggiata nella zona dell’albergo del ritiro (Chelsea); altri, sui taxi, si sono diretti nelle zone del centro. Come al solito, subito dopo la partita, gli azzurri rientreranno in Italia per tornare a disposizione dei rispettivi club in vista del campionato. Florenzi e De Rossi, domani mattina, saranno quindi regolaremete a Trigoria per la ripresa degli allenamenti fissata da Garcia dopo i tre giorni di riposo concessi alla squadra. Oltre a loro due ci sarà anche Gervinho. L’ivoriano sabato sera ha superato il “provino” contro il Senegal giocando con la sua Costa d’Avorio per 80 minuti senza riportare fastidi alla zona infortunatasi contro il Napoli. Rietreranno mercoledì, invece, gran parte degli altri nazionali come Lobont e Torosidis che si affronteranno nella gara di ritorno del playoff di qualificazione a Brasile 2014 (all’andata: 3-1 per la Grecia). Sempre mercoledì rientreranno anche Strootman (giocherà contro la Colombia), Jedvaj (con la sua Under 21 affronterà la Lettonia) e Bradley (amichevole contro l’Austria a Vienna). Dovranno affrontare, invece, un lungo viaggio (e quindi rientreranno in ritardo rispetto ai compagni) Pjanic e Maicon. Il bosniaco, infatti, giocherà a Saint Louis (Stati Uniti) un amichevole contro l’Argentina nella notte italiana tra oggi e domani. Il brasiliano, invece, dopo aver giocato (da titolare) e segnato contro l’Honduras, probabilmente scenderà in campo anche domani notte a Toronto contro il Cile nella seconda e ultima amichevole del suo Brasile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy