De Rossi si sdoppia e ritrova casa

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – C.Zucchelli) – Come al solito ci pensa Zdenek Zeman a fare chiarezza. Dopo la vittoria della Roma a Genova, su De Rossi si è detto e scritto tanto. Forse troppo. Si è parlato di anarchia tattica, di incapacità di fare l’interno e di miglioramenti in campo dopo aver deciso, da solo, di fare il regista togliendo spazio a Tachtisidis. Lui, De Rossi, è rimasto in silenzio. Zeman no. E ieri ha spiegato: «A Genova ha fatto benissimo, ha fatto più di quello che gli avevo chiesto, facendo praticamente due ruoli. E si inseriva nello spazio, come chiedo io, infatti è finito quattro volte in fuorigioco». Punto e a capo.

 

Il punto dice che De Rossi, tre settimane dopo la panchina contro l’Atalanta, stasera torna all’Olimpico da titolare. Intermedio, ovviamente. Con Tachtisidis regista. Dove giocherà però? A destra o sinistra? Il ragionamento comprende anche attacco e difesa. Perché Zeman ha detto e ripetuto che per lui De Rossi è «mezzo destro» e quindi lì dovrebbe giocare con a sinistra uno tra Bradley, Pjanic e Florenzi. Il bosniaco però, sempre per parola di Zeman, non può agire nella stessa zona di Totti – che giocherà con Lamela e Osvaldo in attacco – e quindi, con ogni probabilità, toccherà di nuovo a Florenzi che magari riposerà a Parma. […]

 

E De Rossi, con la sua duttilità, può essere una delle chiavi per contrastare il folto centrocampo dell’Udinese. I precedenti tra De Rossi e la società friulana sono 14 in campionato: 8 le vittorie del romanista, 5 le sconfitte e un solo pareggio. Delle ultime 5 sfide, il vice capitano della Roma ne ha giocate 4 a Udine – ottenendo 3 sconfitte e un successo – e una soltanto all’Olimpico. Sei gli incroci in casa: 3 vittorie, 2 sconfitte e un pareggio. Ha segnato due volte ai bianconeri ed entrambe le volte è accaduto in trasferta: Udinese-Roma 1-4, nel 2006; UdineseRoma 2-1 nel 2009. Tutte e due le volte, le marcature del numero 16 sono arrivate sugli sviluppi di un calcio d’angolo: nel 2006 De Rossi l’ha messa dentro di testa, nel 2009 ha segnato di sinitro. Con la Roma, De Rossi cerca ancora il primo gol stagionale. È andato a segno con la Nazionale, ma in giallorosso, nelle cinque volte in cui è sceso in campo, non ha mai trovato la via del gol.[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy