Cassetti saluta: “Anni bellissimi”

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista) Lascia la Roma dopo sei anni pieni di gioia e soddisfazioni. E lo fa giocando 45 minuti come centrale, in un ruolo che non sente suo e che quest’anno lo ha lasciato spesso fuori.

(…) È tempo solo di bei ricordi per Marco Cassetti: «Finisco il contratto a giugno e non so ancora cosa mi riserverà il futuro. Sono dispiaciuto perché a causa di alcuni infortuni non ho potuto dare lo stesso apporto dato gli anni passati. Spiace che il mister vada via, non porta a termine l’idea di squadra che aveva. Adesso con un nuovo allenatore bisognerà ricominciare da capo, ma sono convinto che la Roma tornerà presto ad alti livelli perché se lo merita».

Cassetti si congeda salutando tutti e ricordando «quel derby in cui ho segnato (il 6 dicembre 2009, ndr) che rimane per me un’emozione unica. Ringrazio (…) tutte le persone che mi hanno sopportato in questi anni per me indimenticabili. C’è un po’ di emozione. Sei anni non si dimenticano in pochi minuti. Sarà un’esperienza che mi porterò nel cuore. Ringrazio tutti i tifosi, dal primo all’ultimo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy