Bojan recupera, ipotesi Marquinho in difesa

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – G.Dell’Artri) – Bojan recupera, Stekelenburg no. E si sapeva. Anche Rosi resta a casa e questa è una novità: problema alla caviglia sinistra, come già gli era successo altre volte quest’anno, cercherà di recuperare per sabato.

I problemi di formazione quindi sono quasi tutti sulle corsie esterne, visto che anche Taddei non sta benissimo per un principio di influenza. Il brasiliano dovrebbe recuperare (e se ci riuscisse, centrerebbe la 200esima presenza con la Roma), altrimenti al suo posto giocherà il redivivo Cicinho. Al centro ci saranno Heinze e Kjaer, anche se il danese soffre di un piccolo affaticamento muscolare e le sue condizioni saranno valutate questa mattina. A sinistra invece Marquinho insidia José Angel. Semplice: il primo è in forma e da terzino ha ben figurato, il secondo no. Inoltre, guardando la lista dei convocati (21 giocatori, con ben 8 centrocampisti) è probabile che il brasiliano possa scalare in difesa. Per il resto Luis Enrique ha ben pochi dubbi. L’unico vero è in attacco perché Bojan avvertiva ancora dolore al polpaccio e quindi al suo posto potrebbe esserci uno tra Tallo e Piscitella.

Se però lo spagnolo starà bene toccherà ancora a lui insieme a Totti e a Borini. Quest’ultimo, protagonista delle prime partite del 2012, da quando si è infortunato in Milan-Roma non è stato più al massimo della condizione e oggi è chiamato a dare una risposta importante. Soprattutto perché se Marquinho dovesse davvero giocare in difesa avrà sulle spalle molti compiti di copertura. A centrocampo ci saranno De Rossi, che qualche giorno fa ha avuto un piccolo incidente in auto a Ostia, Gago e Pjanic. Difficilmente Luis Enrique darà una possibilità dall’inizio a Simplicio, nonostante il gol contro il Napoli. Il tecnico ha dimostrato che, quando ha a disposizione tutta la rosa, le sue scelte vanno sempre nella stessa direzione. Senza tenere conto, tra l’altro, dei tanti impegni ravvicinati. Sabato all’Olimpico arriva il Catania di Montella ma Luis Enrique non ci pensa. Torneranno, comunque, Lamela e Osvaldo, che scontano oggi l’ultima giornata di squalifica. Ieri si sono allenati a Trigoria, con loro anche Juan (accolto da una battuta di De Rossi: «Anvedi chi c’è») e Burdisso, che continua a lavorare e soprattutto a migliorare. La squadra si è allenata su esercitazioni difensive e movimenti da fermo, poi alle 17.30 è partita per Verona, insieme a Baldini e Tacopina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy