Alle 10 si parte per l’Austria a casa Heinze e José Angel

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista) Alle 10 l’aereo per Graz poi in pullman fino a Irdning e nel pomeriggio il primo ritiro in Austria. Comincia oggi il secondo ritiro della Roma, comincia oggi quello che per Zeman è il periodo di preparazione più importante. Per due motivi: perché è il più vicino all’inizio del campionato e perché la rosa che avrà a disposizione è quella quasi definitiva per la stagione che verrà. Zeman è stato chiaro: a Irdning voleva solo i giocatori che rientrassero nei suoi piani e così è stato. Tanto che a partire sono soltanto 23 giocatori. (…) Restano a casa, come prevedibile, Okaka, Guberti, Borriello, Pizarro e Perrotta ma anche José Angel – sempre più vicino al Benfica – Rosi, che continua a non voler andare al Parma, e persino Heinze. Scelta, quest’ultima, inaspettata. Lo ha deciso Zeman che non vede l’argentino come centrale (e infatti in tournée lo ha schierato terzino) e che non si opporrebbe, anzi, a un suo addio. Heinze, a cui non ha fatto piacere la decisione del boemo, adesso deve decidere cosa fare. Restare un altro anno a Roma sapendo di essere la terza scelta a sinistra e addirittura la quarta al centro oppure accettare altre offerte: il Bologna in Italia e un paio di club a casa sua in Argentina. Detto di chi resterà a Roma, c’è da dire che dei 23 che partiranno stamattina tutti o quasi sono certi di far parte della Roma che inizierà tra 24 giorni la stagione. Tra i portieri non c’è Svedkauskas ma Proietti Gaffi oltre a Lobont e Stekelenburg, con quest’ultimo pronto a riprendersi il suo posto da titolare. Tra i difensori ci sono i due nuovi arrivi, Balzaretti e Piris, e poi Taddei, che può giocare sia destra sia a sinistra, Dodò, che dovrebbe aumentare i carichi e allenarsi col gruppo e tre centrali: Burdisso, Castan e Romagnoli. A centrocampo ci sono tutti. De Rossi, al primo ritiro con Zeman, e poi Bradley, Tachtsidis, Florenzi, Lucca, Marquinho e Pjanic. In attacco, con Destro, Totti, Bojan, Lamela, Osvaldo e Nico Lopez. Prevista al momento una sola amichevole contro una formazione locale ma non è escluso che la Roma decida, prima della presentazione del 19 all’Olimpico, di giocare un’altra partita, forse in Germania.

LISTA CONVOCATI

PORTIERI: Lobont, Proietti Gaffi, Stekelenburg. DIFENSORI: Balzaretti, Burdisso, Castan, Dodò, Piris, Taddei, Romagnoli. CENTROCAMPISTI: Bradley, De Rossi, Florenzi, Lucca, Marquinho, Pjanic, Tachtsidis. ATTACCANTI: Bojan, Destro, Lamela, Lopez, Osvaldo, Totti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy