Zaniolo e Pellegrini, Cristante e Diawara: tutti i gioielli a rischio

I conti disastrosi potrebbero costringere la Roma a sacrificare i pezzi grossi (compresi Under e Kluivert)

di Redazione, @forzaroma

Se c’è una cosa che emerge in maniera evidente dalla relazione trimestrale appena pubblicata, è la necessità della Roma di sistemare il bilancio, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

In attesa della ricapitalizzazione da 50 milioni da parte di Pallotta, e della ripartenza della trattativa per la cessione della società a Dan Friedkin, la strada più diretta per monetizzare è il calciomercato. La lista di calciatori di cui il d.s. Gianluca Petrachi si priverebbe più volentieri, tra quelli attuali e quelli in prestito che quasi sicuramente a fine stagione faranno ritorno alla base, ci sono, in ordine decrescente di ingaggio: Pastore (7.9 milioni lordi), Florenzi, Perotti, Kolarov e Spinazzola (5.3 lordi per tutti e quattro), Fazio (4.4), Juan Jesus (3.9), oltre ai vari Nzonzi, Gonalons, Karsdorp, Coric, Bruno Peres e Santon.

Nessuno, però, oggi può sentirsi al riparo da eventuali trattative. I più a rischio, ovviamente, sono Nicolò Zaniolo e Lorenzo Pellegrini. L’ex interista era valutato circa 80 milioni prima che il Covid-19 ridimensionasse di circa il 30% il valore del calcio mondiale, il suo peso sul bilancio è quasi irrilevante per cui la sua cessione sarebbe da considerarsi quasi tutta plusvalenza, meno il 15% del costo del cartellino, che andrebbe girato all’Inter. La Roma, naturalmente, prima di privarsene proverà tutte le altre soluzioni possibili. Stesso discorso per quanto riguarda Pellegrini, con l’ulteriore complicazione di una clausola rescissoria da 30 milioni che la società proverà a togliere, proponendo un rinnovo, con prolungamento, del contratto. Al momento, però, la situazione è in standby. Rinunce dolorose sarebbero quelle a Cristante e Mancini ma anche Amadou Diawara.  I più “vendibili” sono Kluivert e Cengiz Under, oltre al giovane Riccardi, ma anche in questo caso bisognerà vedere l’entità delle offerte arriveranno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy