Un weekend di riposo per Roma e Lazio, le partite slittano al 15 marzo

Un weekend di riposo per Roma e Lazio, le partite slittano al 15 marzo

Lo stop forzato rompe il ritmo di entrambe, ma ci sarà l’occasione di recuperare qualche infortunato

di Redazione, @forzaroma

Tre le tante cose, alcune molto più importanti, hanno tolto anche il pallone a Roma e Lazio. Nessuna delle due giocherà in questo fine settimana, dedicato al recupero delle sei partite di Serie A rinviate lo scorso weekend. Ma è un riposo utile? A metà. Roma e Lazio stavano viaggiando benino e benissimo. Questa sosta forzata – scrive Stefano Agresti su ‘Il Corriere della Sera’ – rompe il ritmo a tutte e due, anche se permette di aiutare nel recupero di infortunati e acciaccati come Pellegrini e Diawara. Alla riunione di Lega al Coni Lotito si è trovato al centro di una querelle dai toni piuttosto accesi perché è tornata sul tavolo la possibilità di recuperare il 13 maggio la giornata di campionato prevista per questo fine settimana, quella che prevede Roma-Sampdoria e Atalanta-Lazio. Lotito si è battuto perché non ci fosse lo spostamento, ma lo slittamento: così le due gare verranno disputate domenica 15 marzo (Lazio alle 15 e Roma alle 20,45). Molto si discute sull’atteggiamento che le società dovranno avere nei confronti di chi ha biglietti e abbonamenti per le partite che si giocheranno a porte chiuse. Il Codacons avverte i club: “Dovranno rimborsare i tifosi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy