Tre milioni tra la Roma e Fonseca. È Pinamonti il bomber del futuro

Tre milioni tra la Roma e Fonseca. È Pinamonti il bomber del futuro

“Zorro” prova a cancellare la clausola. Chiesto all’ Inter il centravanti dell’ Under 20

di Redazione, @forzaroma

Ci sono ancora tre milioni tra Paulo Fonseca e la Roma, ma l’allenatore portoghese sta facendo di tutto per convincere il presidente dello Shakhtar a liberarlo senza clausola rescissoria, come riporta Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

L’agente di Fonseca si è mosso in via gerarchica con il direttore generale dello Shakhtar, che ha proposto uno sconto da 5 a 3 milioni. “Zorro” si è messo direttamente in contatto con il presidente e spera nella soluzione migliore perlui e perla Roma. Un’altra via potrebbe essere una transazione di mercato per un giocatore in forza allo Shakhtar: il terzino sinistro Ismaily e il giovane centrocampista Marcos Antonio (che in Brasile chiamano Marcos Bahia) sono i due che Fonseca vorrebbe con sé anche a Roma. Non si è ancora chiuso il trasferimento di Edin Dzeko all’Inter, anche se tra il club nerazzurro e il centravanti bosniaco c’è completo accordo.

Il problema è la valutazione del cartellino, che per la Roma è quasi doppia dell’offerta dell’Inter. I giallorossi hanno chiesto di inserire nell’affare Andrea Pinamonti, centravanti della nazionale under 20 al Mondiale di categoria, convocato anche da Gigi Di Biagio per l’Europeo under 21 che inizierà il 16 giugno con Italia-Spagna. L’Inter, però, lo valuta quanto Dzeko. Ai giallorossi piace anche il portiere Ionut Radu, che l’Inter ha dato in prestito al Genoa nell’ultimo campionato e che ora può riscattare con una «recompra» da 12 milioni di euro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy