Stadio a Tor Di Valle, incontro Berdini-Civita. Ecco i dubbi dei M5S

Comune e Regione, via alla collaborazione tra amministrazioni. Incontro in vista tra i due assessori all’Urbanistica. Dubbi del Campidoglio sulla mobilità

di Redazione, @forzaroma

 

Due giorni fa l’inizio del caso diplomatico tra Comune di Roma e Regione Lazio sullo ‘Stadio della Roma’. Il ping pong di responsabilità non è stato prolifico e non è servito a nessuno. A ricordarlo è stato anche il vicepresidente della Regione Smeriglio: “Le polemiche non servono a nessuno”. E quindi meglio collaborare, sarebbe da aggiungere. Nella giornata di ieri infatti lo stesso Smeriglio è stato accolto in Campidoglio dal vicesindaco Frongia, un incontro che è servito per far rientrare la tensione e le polemiche appunto di due giorni fa. «L’incontro – ha dichiarato Smeriglio – è andato bene perché stabilisce un metodo: due istituzioni che lavorano al meglio per il futuro di Roma. Nelle prossime ore chiederemo ai due assessori all’Urbanistica Michele Civita per la Regione e Paolo Berdini per il Comune di vedersi e stabilire insieme un percorso che possa affrontare il tema dello stadio in base alla delibera di pubblica utilità votata dal Consiglio comunale e alla verifica delle prescrizioni presenti nella stessa delibera». Inoltre, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “Il Corriere della Sera” la partita politica tra le due giunte continuerà per decidere riguardo l’eventuale convocazione della Conferenza dei servizi che, secondo la Pisana si potrebbe convocare solo nel caso in cui il Campidoglio fornisse la Regione della conferma della pubblica utilità. A destar perplessità ai Dipertimenti comunali del progetto Stadio della Roma è il piano sulla mobilità e ciò sarà oggetto di discussione all’interno della Conferenza stessa.

 

(G. Piacentini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy