Smalling: “Ora sono felice, il mio cuore sempre con voi”

La Roma convince lo United: il difensore preso per 15 milioni

di Redazione, @forzaroma

Chris Smalling è di nuovo un calciatore della Roma, stavolta a titolo definitivo, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

La trattativa per riportarlo nella Capitale è stata estenuante, e anche durante la giornata di ieri è stata più volte sul punto di saltare, compreso il giallo finale sulla completezza della documentazione inviata alla Figc (passaggio obbligato visto che si tratta di un trasferimento internazionale), confermata ben oltre il termine delle 20, orario di scadenza del calciomercato. Alla fine, però, la Roma l’ha spuntata: la svolta è arrivata a meno di un’ora dalla fine del calciomercato, quando lo United ha accettato l’ultima offerta: 15 milioni di euro senza bonus, pagabili in quattro annualità (bonus di 5 milioni se la Roma vincerà in futuro la Champions…).

La mia testa e il mio cuore sono sempre rimasti a Roma – ha detto Smalling ieri sera – Sono felice di essere uno di voi“. L’arrivo di Smalling, non ha liberato Fazio (alla Sampdoria), ed è stato l’unico di ieri. È infatti saltato il ritorno a Trigoria di El Shaarawy: troppo stretti i tempi per sistemare tutti i dettagli con lo Shanghai Shenhua.

Il suo arrivo è saltato anche per i ritardi accumulati nella doppia cessione di Perotti al Fenerbahce e di Kluivert al Lipsia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy