Schick, una doppietta per spingere Fonseca a dargli nuove chance

Schick, una doppietta per spingere Fonseca a dargli nuove chance

L’attaccante ceco decisivo con la maglia della Nazionale, quasi mai con quella giallorossa

di Redazione, @forzaroma

“Il mio futuro? Non posso dire se resterò alla Roma, prima vediamo chi sarà il nuovo allenatore”. Parlava così, qualche giorno fa, Patrik Schick, riguardo la sua permanenza in giallorosso. L’allenatore ora è stato scelto, Paulo Fonseca mercoledì volerà a Londra per incontrare Pallotta e Baldini e firmare un biennale (con opzione per il terzo anno).

Intanto l’attaccante ceco ha scelto il modo migliore per farsi notare dal nuovo tecnico: fare gol. Ne ha realizzati due nella vittoria casalinga della Repubblica Ceca contro la Bulgaria, confermando il suo rendimento a doppia velocità: decisivo con la maglia della Nazionale, quasi mai con quella giallorossa. “La differenza – le sue parole dopo il match – sta nel fatto che in Nazionale c’è uno stile di gioco diverso rispetto alla Roma: ho più palloni a disposizione e più opportunità, che poi è l’aspetto principale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy