Schick si blocca ancora. Noie muscolari per il Ninja

I due salteranno il turno infrasettimanale contro il Benevento. Per l’attaccante ceco out a causa di un nuovo risentimento muscolare al retto femorale sinistro

di Redazione, @forzaroma

La Roma, nel turno infrasettimanale di domani a Benevento (ore 18), dovrà sicuramente fare a meno di Patrik Schick e quasi sicuramente di Radja Nainggolan. Per tutti e due problemi di affaticamento muscolare.

Preoccupa soprattutto il ceco, come scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera. Schick si è fermato di nuovo. non sarà convocato per Benevento, a causa di un nuovo risentimento muscolare al retto femorale sinistro, lo stesso che lo aveva costretto a saltare la sfida contro l’Atletico Madrid in Champions League. Nei prossimi giorni sarà sottoposto ai consueti esami strumentali.

Le condizioni di Nainggolan verranno valutate giorno per giorno, ma sembra davvero un azzardo fargli giocare subito un’altra partita, visto che la Roma sarà attesa da Udinese (23 settembre), Qarabag (27) e Milan (1 ottobre).

A questo punto è molto probabile la conferma di Lorenzo Pellegrini a centrocampo, con De Rossi (o Gonalons) e Strootman. In attacco torneranno Defrel – o al posto di Cengiz o da punta centrale, per dare un po’ di riposo a Dzeko – e Perotti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy