Schick al terzo infortunio muscolare

Ennesima ricaduta per l’attaccante ceco, costretto a fermarsi per altri 15-20 giorni

di Redazione, @forzaroma

Con la Samp aveva messo in fila 28 partite consecutive dal 20 novembre 2016 al 28 maggio 2017, alla Roma è al quarto infortunio, il terzo nella stessa zona muscolare. Qual è il vero Schick? Quello sano in blucerchiato o quello che ha iniziato il calvario in Roma-Verona del 18 settembre 2017? Come ricorda “Il Corriere della Sera“, il bollettino medico parla di «postumi distrattivi nel terzo prossimale del muscolo retto femorale sinistro con quota di edema muscolo-fasciale». Un infortunio da 15-20 giorni, ma come fare una prognosi dopo due ricadute? Il recupero infortunati non funziona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy