Scelte e cambi, Garcia nella bufera

I tifosi si interrogano sulle scelte di Garcia nel match contro il Verona. Da Gervinho a Totti, molte sono le domande sui social

di Redazione, @forzaroma

Dalle stelle alle stalle. Dallo scudetto dopo il Siviglia, alla catastrofe dopo Verona. La tifoseria giallorossa spesso vive di sbalzi d’umore legati ai risultati di un match giocato. Come riportato nell’edizione odierna de “Il Corriere della Sera”, sui social si è già stilata una lista di «colpevoli»: al primo posto c’è Rudi Garcia, al secondo il suo pupillo, Gervinho ed al terzo Daniele De Rossi, il cui sfogo al momento della sostituzione è già diventato virale. Naturalmente c’è chi difende il tecnico («Non vi sembra presto per chiedere la testa dell’allenatore?» e poi «Garcia non si tocca»), chi invece non si spiega l’ivoriano dal primo minuto al posto di uno Iago Falque già in forma. Senza contare il ‘caso’ Totti. Molti infatti si chiedono perché il tecnico francese abbia scelto di inserire Ibarbo, sempre entrato negli ultimi minuti delle amichevoli estive, e non invece il capitano giallorosso. La riposta molto probabilmente la sentiremo nella conferenza stampa pre-Juve.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy