Salah si fa in tre e la Roma vola

L’egiziano realizza una tripletta e la squadra di Spalletti trova la sesta vittoria consecutiva in Serie A, l’Olimpico sta diventando un vero e proprio bunker

di Redazione, @forzaroma

La Coppa d’Africa toglierà a Spalletti un giocatore inimitabile e il mercato di gennaio dovrà necessariamente portare a Trigoria qualcuno che possa emulare le gesta di Mohammed Salah. Un controsenso. Ieri sera, contro il Bologna, l’egiziano si è portato a casa il pallone grazie alla tripletta realizzata e questo ha permesso alla Roma di vincere la sua sesta partita consecutiva all’Olimpico«Sono contento per la tripletta – dichiara l’ex Chelsea dopo il fischio finale – vogliamo vincere tutte le partite. Ora abbiamo quattro punti di distacco dalla Juve, vogliamo vincere qualcosa».

Le tante assenze non sono pesate, anche se all’inizio la squadra di Spalletti ha rischiato. Ma la Roma non era l’unica squadra in emergenza, perché Donadoni ha dovuto rinunciare ai suoi due centrali di difesa, Maietta e Gastaldello, e questo è pesato sul risultato finale. I felsinei sono partiti forte e hanno sfiorato il gol con Krejci e Sadiq, però poi sono crollati sui loro errori, quando si sono aperti gli spazi e Salah ha acceso il motorino. I giallorossi mantengono il passo di Juve e Milan e la sosta arriva nel momento più opportuno: la Roma potrà recuperare forze e uomini, in modo tale che al ritorno in campo si potrà affrontare l’Atalanta, la squadra più in forma della Serie A, senza trovarsi in situazione d’emergenza.

(L. Valdiserri)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy