Roma, usato sicuro o linea verde? Per Fonseca è l’ora delle scelte

Il tecnico deve decidere se costruire un altro instant team o dare spazio ai giovani

di Redazione, @forzaroma

È il momento delle scelte per Paulo Fonseca. Nell’immediato: proporre la difesa a 3 o alternarla a quella a 4? Costruire un altro instant team o dare via alla linea giovane? Fonseca fin qui ha raccolto giudizi molto positivi e i giocatori stessi hanno sempre parlato bene di lui, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

La sua forza però è stata questa: il meglio dovrà venire l’anno prossimo. Ma come? La scelta della difesa avrà impatto sul mercato, con Fazio e Jesus che possono tornare ad essere utili. Un cambio di modulo renderebbe certa la cessione di Under e probabile quella di Kluivert. A questi due è legato anche il discorso dell’età media della squadra. Il portoghese preferisce giocatori esperti; le sue richieste sono: Mkhitaryan, Smalling, Pedro, Bonaventura, Vertonghen.

Discorso logico per un allenatore che ragiona sui 2-3 anni di permanenza in un club, ma così rischia di avere una squadra “vecchia” e un monte ingaggi alto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy