Roma, preso anche il baby Bianda. La rivoluzione di Monchi continua

Il francese arriverà nelle prossime ore e si unirà a Coric, Marcano, Mirante, Cristante, Kluivert, Pastore, Santon e Zaniolo. Il ds non teme di essere impopolare: è convinto che più di qualcuno abbia fatto il suo tempo

di Redazione, @forzaroma

Lo aveva detto ai suoi più stretti collaboratori e anche in pubblico: Monchi ha iniziato a studiare la nuova Roma a febbraio, e poco importa che la squadra sia arrivata tra le prime quattro d’Europa, scrive “Il Corriere della Sera“. Il prossimo colpo sarà William Bianda, difensore centrale classe 2000 del Lens che al club costerà 4 milioni. Il ragazzo – che farà la spola tra Primavera e prima squadra – arriverà a Roma nelle prossime ore e si andrà ad unire a Coric, Marcano, Mirante, Cristante e Kluivert, già sbarcati, e a Pastore, Santon e Zaniolo, attesi nella Capitale tra oggi (i due ex Inter) e domani.

Sempre domani è invece atteso a Milano Radja Nainggolan. Monchi non teme di essere impopolare con la sua idea rivoluzionaria, è convinto che più di qualcuno, a Trigoria, abbia fatto il suo tempo. Di certo non lo ha fatto Alisson, che il d.s. terrebbe volentieri. Il Real Madrid non si è ancora avvicinato ai 70 milioni (più bonus) richiesti e quindi Monchi aspetta, consapevole che pure l’interesse del Chelsea per il portiere brasiliano è molto concreto. Se Alisson dovesse partire, in pole per la sua successione c’è Areola. In attesa c’è anche Alessandro Florenzi, il cui agente, Alessandro Lucci, doveva vedersi ieri con la società ma l’incontro sembra slittato alla prossima settimana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy