Roma, partenza con brivido. Garcia: «È la strada giusta»

“Nel primo tempo ci è mancato il palleggio, non siamo riusciti a tenere il ritmo alto e non siamo riusciti a sfruttare la larghezza del campo. Siamo però sulla strada giusta”

di Redazione, @forzaroma

La terza stagione di Rudi Garcia sulla panchina della Roma inizia con un pareggio, come mai era successo al tecnico francese da quando è in Italia. Il Verona si è comportato come faranno tante squadre da qui a venire: difesa aggressiva che ha concesso pochi spazi.

Come riporta Il Corriere della Sera, i giallorossi non sono riusciti a trovare la chiave giusta per vincere. «Sapevamo che col Verona sarebbe stata dura – le parole di Garcia la prima partita di stagione è difficile e ci sono squadre più pronte di altre, non basta avere solo grandi individualità ma anche spirito collettivo e oggi lo abbiamo avuto, anche se non è bastato per prendere tre punti. Nel primo tempo ci è mancato il palleggio, non siamo riusciti a tenere il ritmo alto e non siamo riusciti a sfruttare la larghezza del campo. Siamo però sulla strada giusta».

Esordio positivo di Dzeko dal punto di vista della prestazione, anche se al bosniaco è mancato il gol. A Verona la Roma è scesa in campo a Verona ancora incompleta: abbondante in attacco e corta in difesa. Garcia, per questo, chiede ancora un terzino sinistro ed un centrale difensivo. Attendendo che la situazione Digne si sblocchi, ovviamente.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ivan.et_147 - 5 anni fa

    Garcia dimostra di non avere la squadra in pugno.
    Ho la sensazione che la società abbia costruito la squadra calcolando un suo avvicendamento.
    In questo caso, viene naturale pensare a Montella quale sostituto. Se così fosse spero che si decidano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy