Roma, ora Fonseca sbotta: “Basta domande su Dzeko”

Oggi con l’Udinese, chance per il terzo posto

di Redazione, @forzaroma

La sconfitta con la Juventus ha lasciato strascichi nel morale di Paulo Fonseca, che in conferenza stampa perde la calma. A far arrabbiare il tecnico è una richiesta di chiarimenti riguardo all’impossibilità di giocare con due attaccanti. “Sono io – le sue parole – che lavoro con la squadra, sono io che devo capire come dobbiamo giocare. Se penserò che serviranno due punte, le metterò, ma la mia decisione non è frutto della pressione di queste domande o di quello che si scrive. In futuro, magari già con l’Udinese, lo farò ma la decisione è la mia“.

Dzeko dovrebbe partire dalla panchina, con Mayoral titolare, scrive Gianluca Piacentini sul “Corriere della Sera”. Di sicuro in porta sarà confermato Pau Lopez mentre in difesa, con Smalling e Kumbulla out, toccherà a Cristante. Fonseca non farà la formazione pensando al match di Europa League con il Braga: “Pensiamo solo alla partita con l’Udinese, che vogliamo vincere ad ogni costo. Hanno la quinta difesa della Serie A e in questo momento sono fortissimi: difendono insieme, vicini alla porta e per noi è lo scenario più difficile. Questa settimana abbiamo lavorato su questo aspetto, credo che faremo meglio rispetto alla Juventus contro una squadra che si chiude bene“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy