Roma, il segno di Schick: “Ora pronti per il Torino”

Di tacco un gol e un assist: il ceco si sblocca e pensa al campionato

di Redazione, @forzaroma

C’è il segno di Patrik Schick nella vittoria della Roma contro la Virtus Entella. O forse sarebbe meglio dire il tacco, come scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

Perché con la parte più nobile del piede l’attaccante ceco ha segnato, dopo appena 23 secondi, il gol che ha messo in discesa la partita della Roma. Sempre di tacco, nel recupero del primo tempo, ha servito l’assist che ha consentito a Marcano, diciassettesimo realizzatore tra campionato e coppe, di raddoppiare. Poi, in avvio di ripresa, con un “semplice” sinistro dal limite ha portato il risultato sul 3-0, realizzato il suo quarto gol stagionale e la sua prima doppietta in carriera in maglia giallorossa.

La Coppa è un nostro obiettivo – le parole di Schick sono felice di aver fatto due gol e tutti dobbiamo continuare in questo modo. La sosta è stata lunga, questa partita ci servirà per riscaldamento in vista del campionato, col Torino dobbiamo vincere a tutti i costi”.

A rovinare una serata in cui c’è da festeggiare l’esordio assoluto tra i professionisti di Alessio Riccardi, talento classe 2001 cresciuto nel settore giovanile, il doppio infortunio occorso a Diego Perotti e Juan Jesus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy