Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere della Sera

Roma, è doppio allarme per la Juventus: Abraham ko, Pellegrini influenzato

Getty Images

Il centravanti ha chiesto il cambio nel match tra l’Inghilterra e l’Ungheria valido per le qualificazioni ai prossimi mondiali

Redazione

Sono ore d’ansia in casa giallorossa. Ancora una volta a Trigoria hanno paura di dover pagare un tributo pesante alle nazionali, perché martedì sera nel match tra l’Inghilterra e l’Ungheria valido per le qualificazioni ai prossimi mondiali, Tammy Abraham si è fermato per un infortunio, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera. Il centravanti romanista era rimasto inizialmente in panchina prima che Southgate lo mandasse in campo ad un quarto d’ora dalla fine del match, sul risultato di 1-1. Dopo una decina di minuti nel tentativo di raggiungere un pallone, Abraham si è fermato e ha iniziato a zoppicare; prima ha provato a rimanere in campo e poi, dopo altri cinque minuti, è stato costretto ad uscire. Non è chiaro se il problema è di tipo muscolare – la Roma nella serata di ieri ha provato a mettersi in contatto con il calciatore e con lo staff della nazionale inglese – ma già oggi il centravanti dovrebbe fare ritorno nella Capitale per sottoporsi a tutti i controlli del caso. La sua presenza nel big match di domenica sera contro la Juventus, in ogni caso, è in forte dubbio. La speranza è che l’ex del Chelsea non debba stare fuori troppo a lungo in un momento cruciale della stagione. Se non dovesse farcela, a Torino toccherà a Shomurodov guidare l’attacco giallorosso: l’uzbeko martedì sera non ha brillato nella sconfitta che la sua nazionale ha rimediato in amichevole (3-0) contro la Giordania. Qualche preoccupazione c’è anche per le condizioni di Lorenzo Pellegrini: sempre martedì il capitano ha saltato l’allenamento per un attacco di febbre. Pellegrini, che ha giocato titolare nella vittoria dell’Italia contro il Belgio nella finale per il terzo posto di Nations League, è rientrato a Roma ma non ha potuto aggregarsi al gruppo. Le sue condizioni saranno monitorate con attenzione. Se poi dovesse mancare anche Abraham, lo staff medico romanista farà comunque di tutto per metterlo in campo.

Chi a Torino non ci sarà sicuramente è Smalling, che continua a lavorare a parte a causa della lesione al flessore della coscia destra rimediata al termine della gara con l’Empoli mentre per Vina sarà presa una decisione solamente in extremis: tornerà dal Sud America sabato dopo il match dell’Uruguay contro il Brasile, a poche ore dalla gara con la Juventus.