Roma, Diawara non è più solo “merce di scambio”. È diventato un vero titolare

Roma, Diawara non è più solo “merce di scambio”. È diventato un vero titolare

Il centrocampista giallorosso sta convincendo Fonseca e giovedì scenderà nuovamente in campo dal primo minuto

di Redazione, @forzaroma

Era arrivato tra lo scetticismo generale, considerato “merce di scambio” nella trattativa che ha portato Kostas Manolas al Napoli. Come riporta Gianluca Piacentini de Il Corriere della Sera, pagato 21 milioni di euro, Amadou Diawara ci sta mettendo un po’ di più rispetto alle aspettative, ma sta diventando un calciatore importante per Paulo Fonseca. La scorsa estate Diawara, reduce dalla Coppa d’Africa, ha rinunciato alle ferie per mettersi a disposizione di Fonseca. Contro il Brescia, gli ha affidato il centrocampo. Una bella investitura, a cui Diawara ha risposto con una prestazione, numeri alla mano, quasi perfetta. Schierato davanti alla difesa, è stato il fulcro del gioco giallorosso: 68 passaggi tentati e il 97,1% sono andati a buon fine; tutti a segno anche i 17 lanci lunghi provati. Con Diawara in campo, insomma, la Roma funziona: nelle cinque gare tra campionato e coppa in cui ha giocato titolare, la formazione giallorossa ha ottenuto tre vittorie e due pareggi. Fonseca, giovedì a Istanbul, in una gara da dentro o fuori per il passaggio del turno in Europa League, dovrebbe confermarlo al centro del campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy