Roma, contro la Samp si rivede Defrel

Domani sera Di Francesco spera di poter dare qualche minuto al francese, assente da quasi due mesi. In regia confermato Strootman

di Redazione, @forzaroma

La Roma riparte dalla conferma di Strootman regista davanti alla difesa, spera di poter utilizzare Defrel almeno per uno spezzone di partita e si prepara a salutare Edin Dzeko. La partita di domani sera contro la Sampdoria darà finalmente una sistemata definitiva alla classifica. Si gioca anche Lazio-Udinese e, al termine, le squadre avranno lo stesso numero di partite e la volata per il terzo e il quarto posto vedrà tutti alla pari. L’allenamento di scarico sul campo di Sedriano ha visto Daniele De Rossi lavorare ancora una volta individualmente. I fastidi al polpaccio non sono passati del tutto e la sua presenza contro i blucerchiati è da escludere, scrive Luca Valdiserri su “Il Corriere della Sera“. Al suo posto giocherà Strootman.

In attacco Di Francesco spera di poter dare qualche minuto a Defrel. La cessione di Dzeko sembra sempre più vicina, e così il francese e Schick possono trovare più spazio nel ruolo che preferiscono, quello di prima punta. Defrel, prima dei troppi infortuni divisi tra muscolari e traumatici, è stato utilizzato soprattutto come esterno destro, ma con scarsi risultati (nemmeno un gol). Monchi non sembra alla ricerca di un attaccante centrale, semmai di un esterno mancino da schierare sulla fascia destra. Non convince Sturridge, proposto dal Liverpool; piace Zyiech, ma l’Ajax chiede 20 milioni e potrebbe essere preso solo con la solita formula del prestito oneroso e del riscatto la prossima stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy