Roma, con Pau Lopez sei in buone mani

Roma, con Pau Lopez sei in buone mani

Lo score contro il Genoa non è bastato per cacciare le buone impressioni sul portiere spagnolo

di Redazione, @forzaroma

Tra i nuovi acquisti, l’unico certo di giocare domenica pomeriggio il derby contro la Lazio è Pau Lopez. Un altro, Paulo Fonseca permettendo, potrebbe essere Davide Zappacosta, ma sarà senza dubbio il portiere spagnolo quello chiamato al compito più complicato, cioè evitare di ripetere lo score registrato contro il Genoa, riporta il “Corriere della Sera”.

Degli oltre 110 milioni di euro investiti in estate da Petrachi, i 23,5 pagati al Betis Siviglia per avere il portiere sono stati quelli spesi meglio. Bisognava cancellare dagli occhi dei tifosi la stagione disastrosa di Robin Olsen e allo stesso tempo mettere a disposizione di Paulo Fonseca un portiere bravo tra i pali e con i piedi, in grado di far ripartire l’azione dal basso. Una profilo simile a quello del brasiliano Alisson, che rimarrà per molti anni una pietra di paragone ingombrante Pau, finora, sta rispondendo bene: ha personalità e sembra integrato nei meccanismi della squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy