Roma al veleno su Juve-Napoli: “Le risposte sono ridicole”

Il Ceo giallorosso non ha usato mezzi termini sullo spostamento del match dell’Allianz Stadium

di Redazione, @forzaroma

Niente da fare per la Roma: il Collegio di Garanzia del Coni ha respinto il ricorso contro la sconfitta a tavolino maturata in relazione alla prima giornata e al caso Diawara, inserito erroneamente nella lista degli Under 22, nel match con l’Hellas Verona. Il Collegio non ha accettato la tesi della buona fede. Il club giallorosso, scrive Luca Valdiserri su ‘Il Corriere della Sera’, non aveva grandi speranze di vincere il ricorso e riavere il punto in classifica, ma si sente nel mirino. Fonseca si è lamentato dell’arbitraggio di Parma-Roma, ha parlato di 5-7 punti in meno per la sua squadra. Poi ieri il Ceo Guido Fienga è tornato sullo spostamento di Juve-Napoli: “Non vorrei aggiungere nulla rispetto alla lettera che ho già scritto. La risposta della Lega non voglio commentarla perché è più ridicola della decisione che, ci è stato detto, non necessita di motivazioni. Forse perché non sono raccontabili“. Giovedì la squadra di Fonseca sarà impegnata in Ucraina, poi domenica con il Napoli, che invece non giocherà più questa settimana e avrà più tempo per riposare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy