Riccardi alla Juve: rivolta romanista

Riccardi alla Juve: rivolta romanista

Tifosi furiosisul web: “Non sisacrifica il futuro per Rugani, rischiamo un Monchi-bis”. Petrachi di fronte alla prima contestazione dopo tanti elogi: la trattativa ora è in stand-by

di Redazione, @forzaroma

“Fermate Petrachi, evitiamo un Monchi bis!”. L’operazione-Rugani e l’inserimento nella trattativa di Alessio Riccardi (e Zan Celar) non va proprio giù ai tifosi giallorossi. “Alla Juventus già ridono”. E poi: “Riccardi non si tocca!”. Sono alcuni dei messaggi che si leggono sui social, riporta Piacentini su Il Corriere della Sera. Ieri Morgan De Sanctis, nel corso della presentazione di Davide Zappacosta e Mert Cetin, ha glissato sull’argomento: “A breve ne parlerà Petrachi”, la sua risposta. La trattativa con la Juve, secondo alcune voci di calciomercato, adesso è quanto meno in stand by. Sul piatto ci sono la formula e le modalità di pagamento. Lo scambio (nel quale potrebbe finire anche il Primavera juventino Paolo Gozzi, difensore centrale classe 2001 che lo scorso anno Allegri ha fatto esordire in Serie A) non è saltato, ma ha avuto una frenata.

Intanto Zappacosta, che prima di accettare il prestito ha rinnovato con i Blues fino al 2022, è sembrato entusiasta del trasferimento: “Ho una grande voglia di ripartire e poi la Roma è sempre stato un grande club: il motivo principale è quello. Ho tanta voglia di iniziare un percorso importante con la Roma, la Serie A è difficile ma alla lunga ci toglieremo soddisfazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy