Reynolds: “Texano come Friedkin. Mi ispiro ad Hakimi e Cuadrado”

Il terzino statunitense si presenta: “Roma la scelta migliore per la mia crescita”. Vestirà la maglia numero 19

di Redazione, @forzaroma

“Ho scelto la Roma perché è il posto giusto per crescere e per vincere dei titoli”. Bryan Reynolds, terzino destro texano proveniente da Dallas, come riporta Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera, è stato presentato ieri: vestirà la maglia numero 19, come i suoi anni, e la Roma pagherà 100 mila euro per il prestito fino a giugno, 6,75 milioni di euro quando scatterà l’obbligo di riscatto, più (massimo) 5,65 milioni di bonus e, in caso di futura rivendita, un ulteriore 15% del prezzo di cessione in eccesso rispetto a quello d’acquisto. “Ho parlato con Fonseca – le sue parole – e mi ha detto che era contento di lavorare con me e che la Roma era la scelta migliore per la mia crescita. Sono texano come Ryan Friedkin e spero che questo mi aiuti. Mi ispiro ad Hakimi e Cuadrado, non vedo l’ora di esordire: ho visto la Roma contro il Verona e mi ha colpito la capacità della squadra di dominare il gioco“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy