Primo allenamento con il gruppo, Smalling punta la convocazione

Il difensore inglese sarà a disposizione in Europa League e potrebbe fare il suo debutto stagionale in maglia giallorossa

di Redazione, @forzaroma

Per uno scherzo del destino, da quando Chris Smalling è tornato a Trigoria, la Roma non lo ha mai avuto a disposizione. Dopo le 37 partite della scorsa stagione, l’inglese si è infortunato prima della sfida contro il Benevento – scrive Gianluca Piacentini su Il Corriere della Sera.

Un movimento falso in allenamento gli ha provocato una distorsione al ginocchio sinistro ed è dovuto restare a guardare per una decina di giorni. Ieri Smalling ha ripreso a lavorare sul campo e giovedì sarà convocato per la sfida di Europa League contro il Cska Sofia. Da verificare se giocherà dall’inizio o a partita in corso e da verificare se Fonseca si affiderà di nuovo alla difesa a 3 oppure tornerà a 4.

Certamente il ritorno di Smalling farà bene a Ibanez e Kumbulla: i due giovani talenti della retroguardia romanista alternano cose ottime ad errori di gioventù e avere accanto un giocatore esperto come l’ex United può rappresentare una chiave importante nel loro percorso di crescita. Smalling è stato voluto così tanto da tecnico e società anche per questo motivo: può essere un valore aggiunto per i compagni, un leader carismatico di cui a Trigoria c’era – e c’è – un gran bisogno. Ecco perché tutti non vedono l’ora di vederlo di nuovo in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy